Il nuovo corso

Giorno 1 dicembre 2014 presso la ragioneria di Gangi si è tenuta una riunione riguardante l’assemblea studentesca della sezione Liceo. Dalla valutazione della precedente assemblea è scaturito il dato della poca partecipazione ed interesse da parte degli alunni, quindi si è deciso di fare una riunione in cui alcuni volontari (referenti di ogni classe) hanno preso l’impegno di partecipare all’organizzazione di tutti gli eventi scolastici.

Il problema fondamentale da risolvere era il coinvolgimento degli alunni, quest’ultimo non si poteva risolvere se prima non si chiarivano dei punti fondamentali:

  • Cosa è l’assemblea per noi studenti
  • Come migliorarla
  • A cosa potrebbe servirci
  • Quali sono i fini di una assemblea

Dopo una attenta analisi e un dibattito approfondito il corpo studentesco dei referenti ha tratto delle soluzioni: al fine di una più ampia partecipazione degli alunni si è deciso di montare una serie di video in cui si attenziona l’importanza dell’assemblea; perché questa non c’è sempre stata ma è stato un traguardo ottenuto dai nostri genitori.

Adesso bisogna sottolineare l’importanza che hanno questi referenti: perché proprio grazie a queste persone che hanno deciso di andare “controcorrente” forse si riuscirà a capire l’importanza di un’assemblea.

L’importanza dell’assemblea non deve essere sottovalutata perché il solo aver ottenuto un giorno di scuola in cui soltanto noi alunni senza professori discutiamo di varie problematiche attuali è qualcosa di straordinario.

Giuseppe Virga, I A liceo scientifico

Resoconto consiglio d’istituto 20 novembre 2014

Ieri si è svolto il consiglio d’istituto. Già sappiamo che il consiglio è il luogo dove veramente gli studenti possono dire la loro ed essere protagonisti nelle decisioni della scuola. E deve essere accessibile a tutti e soprattutto un luogo di grande trasparenza. Per questo di seguito troverete il resoconto di ciò che è stato detto.

Continua a leggere

Citazione

Le Madonie ci sono!

Ciao ragazzi!

Vi scrivo prima di tutto per ringraziare coloro che oggi hanno partecipato insieme al Liceo delle scienze umane di Petralia Sottana al corteo tenutosi a Palermo giorno 17/11/2014 per la “Giornata internazionale degli studenti”. Credo sia stato un piccolo primo passo, ma spero sia solo l’inizio di un lavoro che faremo insieme. Con la speranza di riuscire a collaborare con numerosi altri istituti e di creare una rete studentesca che coinvolga sempre un più ampio numero di studenti, vogliosi di rivendicare i propri diritti e se ci sarà possibile, ma soprattutto se ci crediamo veramente, di raggiungere gli obiettivi che ci poniamo. Per ribadire che le Madonie non devono essere dimenticate! Noi ci siamo!

E Nonostante il numero esiguo di persone rispetto ad altri istituti molto più “grossi” abbiamo anche noi la voglia e il diritto di alzare la voce e di farci ascoltare. Perché siamo “piccoli”, è vero, ma insieme possiamo fare tanto rumore.

Gandolfo Polito, studente del Liceo delle scienze umane di Petralia Sottana.

Live dallo Student’s Day

17:00 Si riparte. Adesso “assemblea” sull’autobus per i commenti della giornata.
image

14:10 Dopo l’intervento dell’assessore e degli studenti dobbiamo solo tirare le somme.

12:58 Riccardo Giuliano (rete degli studenti): vogliamo chiedere una città a misura di studente, servizi per gli studenti e una carta dello studente palermitano. Vogliamo puntare sul welfare studentesco e ottenere una legge regionale sul diritto allo studio.

12:54 E’ arrivata l’assessore all’istruzione del comune di Palermo. L’incontro inizia.
image

12:15 In attesa dei rappresentanti del comune di Palermo.
image

12:02 La delegazione degli studenti è pronta. Presto l’incontro con il sindaco. LE MADONIE CI SONO!
image

11:25 Riuniti in piazza Pretoria
image

10:37 Madonie in corteo!
image

09:56 Arrivo a Palermo in piazza Politeama. Tutto pronto per il corteo.

07:05 Tutti pronti?! Si parte!